Pensieri Croccanti
Stai leggendo
FAGOTTINI FILANTI CON SALUMI VARI MINOZZI
0
FAGOTTINI FILANTI CON SALUMI MINOZZI
Fingerfood Antipasti Partners Salumi Minozzi

FAGOTTINI FILANTI CON SALUMI VARI MINOZZI

FAGOTTINI FILANTI CON SALUMI VARI MINOZZI

Gennaio per me ha un titolo : ordine. Quindi svuoto cassetti, armadi, sgabuzzini… via bollette, cartacce, vecchi maglioncini infeltriti e…naturalmente la mia cucina non si salva da questa operazione ed oggi vi presento l’ennesima mia ricettina per utilizzare gli avanzi.
Protagonisti questa volta sono i formaggi ed i salumi “spravvisuti” nel frigorifero:  piccole quantità inutilizzabili da sole ma fantastiche se usate tutte insieme.
Io avevo fontina, gorgonzola, caciotta e parmigiano per quanto riguarda i formaggi e per quanto riguarda gli insaccati i salumi della SALUMI MINOZZI :  strolghino, pancetta e cacciatorino.
.
Con questo piatto partecipo al contest #lunedicucinandocon cucinandocon che questa settimana ha come protagonista @la_cheffazzurra azzurra   ed il tema sono i lievitati. 💛
.
INGREDIENTI:
la pasta:
500 gr di farina 0
400 gr di acqua
3 gr di lievito di birra fresco ( 1, 5 gr di lievito di birra secco)
1 cucchiaio di olio extravergine
2 cucchiaini rasi gr di sale (10 gr)
1/2 cucchiaino di zucchero ( 5 gr)
Per il ripieno:
150 gr di Formaggi vari
150 gr di salumi vari ( io SALUMI MINOZZI )
PROCEDIMENTO:
In una terrina mettere la farina ed aggiungere l’acqua  l’olio ed il lievito; cominciare ad amalgamare gli ingredienti e poi aggiungere il sale, continuare ad impastatre fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Lasciare lievitare per almeno 8 ore.
Nel frattempo preparare il ripieno: tagliare tutti i salumi a piccoli cubetti, grattuggiare i formaggi duri e tagliare a tocchetti i formaggi più  morbidi; in una terrina unire salumi ed i formaggi e mescolare uniformemente.
Stendere  l’impasto con un mattatello e con un coppapasta ricavare tanti cerchi; aggiungete il ripieno  e  chiudere il panzerotto.
Cuocere in forno preriscaldato a 200°  per circa 25 minuti ( oppure friggere in abbondante olio bollente).
.

author-sign

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.